Presentazione     Statuto       Organigrammi      Contatto   Home
 

Home

Banca Dati

Comunicati Ufficiali

Attualità e Approfondimenti

Fisco

I Settori dello Snami

News Riservate

 

COMUNICATI    S.N.A.M.I.

 

Chiarimenti Legge n. 135 del 7 agosto 2012


Al Comitato Centrale e Consiglio Nazionale.

  Facendo seguito al comunicato stampa del 16 agosto riprendiamo il discorso della LEGGE 7 agosto 2012, n.135

  (GU n. 189 del 14-8-2012 - Suppl. Ordinario n.173) in cui è previsto che:

Il medico che curi un paziente, per la prima volta, per una patologia cronica, ovvero per un nuovo episodio di patologia non cronica,per il cui trattamento sono disponibili piu' medicinali equivalenti, e' tenuto ad indicare nella ricetta del Servizio sanitario nazionale la sola denominazione del principio attivo contenuto nel farmaco. Il medico ha facolta' di indicare altresi' la denominazione di uno specifico medicinale a base dello stesso principio attivo; tale indicazione e' vincolante per il farmacista ove in essa sia inserita, corredata obbligatoriamente di una sintetica motivazione, la clausola di non sostituibilita' di cui all'articolo 11, comma 12, del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27. Il farmacista comunque si attiene a quanto previsto dal menzionato articolo 11, comma 12»;

  Fermo restando che lo Snami sta procedendo con i propri legali alla valutazione di tutte la azioni possibili di contrapposizione nei confronti di una legge secondo noi anticostituzionale e che si sta procedendo ad un confronto sindacale per concertare tutte le azioni possibili a tutela degli iscritti, diamo delle indicazioni che, seppur nella loro provvisorietà, potranno dare le risposte iniziali alle domande dei Colleghi, che questi giorni sono state numerose.

-La legge è in vigore dal 15-8-12 e non prevede sanzioni.

-La convenzione della MG (art. 27 c 7 lettera c) prevede che le azioni di controllo valutativo sulle prescrizioni debbano tener conto di un periodo di latenza applicativa delle nuove norme.



VECCHIE TERAPIE

-sono fatte salve le terapie abituali al 15 agosto per cui si potrà continuare a prescrivere anche il farmaco di marca senza indicare alcuna motivazione. Ovviamente continuano a valere le norme precedenti (ante 15 agosto) per cui il farmaco potrà essere sostituito se non è indicato in ricetta il "non sostituibile"

-NUOVE TERAPIE

a) indicare il solo principio attivo

*Es.amoxicillina cp. 1 gr.*

  In attesa di adeguamento dei nostri gestionali di studio si può prescrivere un generico es.amoxicillina doc, cancellare la marca e controfirmare. Attenzione ai sistemi regionali che penalizzano nei pagamenti  eventuali correzioni.

Oppure

b) indicare la marca del farmaco /(anche generico)/ con una sintetica motivazione.

*Es. Zimox cp. 1 gr. Oppure amoxicillina doc cp. 1 gr. (**non sostituibile perchè più adeguato clinicamente al paziente */*oppure
altra sintetica motivazione*/*)*

In attesa di adeguamento dei nostri gestionali di studio si può aggiungere la motivazione a penna e si deve controfirmare.
 

Cordiali saluti

Segreteria Nazionale Snami



S.N.A.M.I Sindacato Nazionale Autonomo Medici Italiani
Viale G. Rossini, 74 00198- ROMA Tel.06/45.42.26.16 Fax 06/96.
03.89.81
Sito Web -- mail <http://www.snami.org/>snami@snami.org
<mailto:snami@snami.org> - PEC snami@pec.snami.org
<mailto:snami@pec.snami.org>