Presentazione     Statuto       Organigrammi      Contatto   Home
 

Home

Banca Dati

Comunicati Ufficiali

Attualità e Approfondimenti

Fisco

I Settori dello Snami

News Riservate

 

COMUNICATI    S.N.A.M.I.

 

 RAPPORTO OTTIMALE CONTINUITA’ ASSISTENZIALE

   ART.13.1 A.I.R. E ART.64 A.C.N. MEDICINA GENERALE

 

Dopo anni di lotta, discussioni,diffide  ricorsi giudiziari,interrogazioni parlamentari( seduta n° 235 del 8/7/09 del Sen.Enrico Montani ) finalmente arrivano le prime sentenze favorevoli a quanto sostenuto dalla nostra organizzazione sindacale in merito alla chiusura delle postazioni di continuità assistenziale. Il tutto è scaturito dall’erronea interpretazione da

parte della pubblica amministrazione degli articoli inerenti il rapporto ottimale. I giudici amministrativi del T.A.R. Reggio Calabria con sentenze n°324/09 e 448/09 fugano qualsiasi dubbio affermando che il rapporto ottimale vada riferito alla postazione nella sua globalita’ e non al singolo medico.

Da tutto ciò me deriva che vi debba essere una postazione di continuità assistenziale ogni 3500 abitanti, ponendo fine agli abusi dei  direttori generali, che con le delibere impugnate dai ricorsi esitati nelle sentenze sopraccitate, hanno determinato la chiusura di numerose postazioni di continuità assistenziale, privando i cittadini dell’assistenza sanitaria costituzionalmente garantita, e ai medici, la perdita del posto di  lavoro.

 

Catanzaro 08/04/2010

                                                                     Fioresta dr. Pantaleone