Presentazione     Statuto       Organigrammi      Contatto   Home
 

Home

Banca Dati

Comunicati Ufficiali

Attualità e Approfondimenti

Fisco

I Settori dello Snami

News Riservate

 

COMUNICATI    S.N.A.M.I.

 

art. 21

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale

 

Registro Ordinanza:/ 5163/08

Registro Generale:6864/2008

 

Sezione Quinta

 

composto dai Signori:

Pres. Domenico La Medica

Cons. Aldo Fera 

Cons. Filoreto D'Agostino Est. 

Cons. Claudio Marchitiello  

Cons. Francesco Caringella  

ha pronunciato la presente

ORDINANZA

 

nella Camera di Consiglio del 30 Settembre 2008 .

 

Visto l'art.21, u.c., della legge 6 dicembre 1971, n. 1034, come modificato dalla legge 21 luglio 2000, n. 205;

 

Visto l'appello proposto da:

  REGIONE PUGLIA

 

rappresentato e difeso da:

  Avv.  FULVIO MASTROVITI

con domicilio  eletto in Roma

VIALE DELLE MILIZIE, 34 

presso

ANDREA BOTTI

contro

 

SNAMI-SINDACATO AUTONOMO MEDICI ITALIANI

 

rappresentato e difeso da:

Avv.  ANTONIO NICHIL

con domicilio  eletto in Roma

VIA MANTEGAZZA N.24

presso

LUIGI GARDIN

 

AMICA - ASSOCIAZIONE MEDICI ITALIANI DI CONTINUITA' ASSIST.

 

rappresentato e difeso da:

Avv.  ANTONIO NICHIL

con domicilio  eletto in Roma

VIA MANTEGAZZA N.24

presso

LUIGI GARDIN

 

 

MANGIACAVALLO ALBERTO

 

rappresentato e difeso da:

Avv.  ANTONIO NICHIL

con domicilio  eletto in Roma

VIA MANTEGAZZA N.24

presso

LUIGI GARDIN

 

 

PRESICCE SALVATORE

 

rappresentato e difeso da:

Avv.  ANTONIO NICHIL

con domicilio  eletto in Roma

VIA MANTEGAZZA N.24

presso

LUIGI GARDIN

 

 

e nei confronti di

ANELLI FILIPPO

 

rappresentato e difeso da:

Avv.  GIUSEPPE RAGUSO

con domicilio  eletto in Roma

VIA MUZIO CLEMENTI 9

presso

GIUSEPPE RAGUSO

 

per la riforma dell'ordinanza del TAR  PUGLIA  -  BARI  :Sezione  I   n. 314/2008 , resa tra le parti, concernente ACCORDO INTEGRATIVO REG. DISCIPLINA RAPPORTI CON I MEDICI DI MEDICINA GENERALE;

Visti gli atti e documenti depositati con l'appello;

Vista l'ordinanza di accoglimento della domanda cautelare proposta in primo grado;

Visto l'atto di costituzione in giudizio di:

 

AMICA - ASSOCIAZIONE MEDICI ITALIANI DI CONTINUITA' ASSIST.

  ANELLI FILIPPO

  MANGIACAVALLO ALBERTO

  PRESICCE SALVATORE

  SNAMI-SINDACATO AUTONOMO MEDICI ITALIANI

 

Udito il relatore Cons. Filoreto D'Agostino e uditi, altresì, per le parti l’Avv. Notarnicola, su delega dell’Avv. Mastroviti, l’Avv. Ancora, su delega dell’Avv. Nichil, e l’Avv. Raguso;

 

Considerato che, ad una prima sommaria delibazione, la prognosi sul ricorso di prime cure non appare favorevole posto che ai sensi degli art. 48, l. 23 dicembre 1978, n. 833 e 8, d.lg. 30 dicembre 1992, n. 502, la definizione del massimale delle scelte ammesse per i sanitari di libera scelta è riservata alla contrattazione nazionale e non agli accordi regionali (C.d.S., V, 12 febbraio 2007, n. 568);

 

P.Q.M.

 

Respinge l'appello (Ricorso numero: 6864/2008 ).

 

La presente ordinanza sarà eseguita dalla Amministrazione ed è depositata presso la segreteria della Sezione che provvederà a darne comunicazione alle parti.

 

Roma, 30 Settembre 2008

 

L'ESTENSORE                                                                                             IL PRESIDENTE

 

 

 

IL SEGRETARIO

 

 

 

********************************************************************************

Copia conforme alla presente ordinanza (relativa al ricorso numero 6864/2008 ) è stata trasmessa al ............................................................................................................................................................................................................... a norma dell'art. 87 del Regolamento di Procedura 17/08/1907 n. 642.

 

Roma .....................                                                                              IL DIRIGENTE